Città Metropolitana di Bologna - Comuni di Casalecchio di Reno, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa

PUG Partecipa

2023 PUG LAVINO SAMOGGIA BANNER FIU

L'Unione dei Comuni dell’Unione Reno Lavino Samoggia, con il coordinamento del Servizio di Pianificazione associata - Ufficio di Piano territoriale e la collaborazione della Fondazione per l'Innovazione Urbana promuovono nei primi mesi del 2023 un percorso di coinvolgimento della cittadinanza, delle comunità locali e dei corpi intermedi (associazioni, comitati, gruppi di portatori di interessi, ecc.) nella definizione degli obiettivi e delle azioni del nuovo Piano Urbanistico Generale intercomunale

L'obiettivo è individuare e integrare linee di indirizzo per lo sviluppo del territorio su 5 assi tematici principali:

  1. Mitigazione degli impatti ambientali e promozione della qualità ecologico-ambientale
  2. Valorizzazione del paesaggio e dell’identità, individuando i fattori di qualità nelle relazioni tra paesaggio e territorio
  3. Spazio pubblico di qualità
  4. Attrattività e competitività del territorio
  5. Governance dei processi decisionali nel dialogo tra Enti, istituzioni e società.

Il percorso partecipativo permetterà di costruire una visione collettiva, condivisa e partecipata sul futuro del territorio dell’Unione attraverso varie modalità di partecipazione. 

Il percorso  ha preso avvio il 24 gennaio 2023, presso l’Auditorium Spazio Binario del Municipio di Zola Predosa, con la presentazione ai Consiglieri dei Comuni, e si svilupperà principalmente tra i mesi di febbraio e aprile 2023, prevedendo le seguenti attività: 

  • Questionario
    A partire da inizio febbraio, verrà diffuso a cittadini e cittadine dell’Unione un questionario per ascoltare i loro bisogni e raccogliere informazioni sui problemi e le risorse del territorio. Il questionario rimarrà aperto fino a metà aprile e interrogherà i cittadini su questioni come la qualità delle dotazioni del territorio e della mobilità locale, i rapporti con i Comuni vicini ed esterni all’Unione e le possibili modalità di raggiungimento di uno sviluppo sostenibile del territorio.

  • Laboratori
    A partire da fine febbraio, verranno avviati laboratori con associazioni e realtà territoriali per discutere e confrontarsi collettivamente su obiettivi, azioni e priorità di intervento da integrare nel nuovo Piano Urbanistico Generale.
    I primi due laboratori, che coinvolgeranno soggetti di tutta l’Unione, avranno luogo a fine febbraio, mentre da metà marzo a metà aprile si terranno cinque laboratori, uno per Comune, coinvolgendo le realtà locali.

  • Interviste
    Allo stesso tempo, verranno portate avanti interviste approfondite ad alcuni portatori di interesse a livello metropolitano e regionale col fine di esplorare la loro posizione sui bisogni e sulle vulnerabilità del territorio e delle comunità, andando inoltre a conoscere la loro visione in termini di transizione ecologica, valorizzazione del territorio e rigenerazione di spazi pubblici e privati.

Gli esiti del percorso verranno restituiti in un evento pubblico di Unione e raccolti in un documento strategico che andrà ad integrare la redazione del Piano Urbanistico Generale. Alla fine del percorso verrà inoltre redatto un report pubblico per illustrare i risultati del percorso.

NOTA BENE
I materiali di approfondimento verranno man mano pubblicati nella pagina dedicata al Percorso partecipativo sul Piano Urbanistico Generale sul sito di FIU - Fondazione Innvovazione Urbana.

Menu principale