Unione Reno Lavino Samoggia e organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL firmano l’Accordo in merito al Decreto Sicurezza

È stato firmato il 4 febbraio 2019 dai sindaci dell’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia e dalle organizzazioni sindacali confederali CGIL, CISL e UIL l’Accordo in merito al Decreto Sicurezza n. 113/2018 con particolare riguardo alla valutazione delle sue ricadute sul territorio.

I punti principali dell’accordo sono:
- una forte presa di posizione rispetto all'operato del governo nazionale sui temi dell'accoglienza e della sicurezza;
- un’azione comune, anche coinvolgendo la Città Metropolitana, per costruire un albo per l'iscrizione anagrafica di tutti i richiedenti asilo;
- la garanzia per il richiedente asilo al diritto di accedere a corsi di formazione professionale, per favorire il percorso di reinserimento lavorativo;
- l’apertura di un dialogo con i soggetti privati che erogano servizi pubblici – come Poste Italiane e gli istituti di credito del territorio – per permettere ai migranti di richiedere ai loro sportelli l’apertura di un conto corrente anche presentando il solo permesso di soggiorno.

Scarica il comunicato stampa completo (pdf)

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie